Jacques Arcadelt: i suoi spartiti nei quadri di Caravaggio

Jacques Arcadelt nacque a Liegi il 14 ottobre 1504 o 1505 e morì a Parigi il 4 ottobre 1568. Musicista e compositore fiammingo. Nell’opera di Caravaggio intitolata “Suonatore di liuto”, il giovane compie una recita musicale con un suo spartito.

Silvius Leopold Weiss: il re del liuto

Sylvius Leopold Weiss nacque a Grottkau il 12 ottobre 1687 e morì a Dresda il 16 ottobre 1750. È stato uno dei più importanti compositori di musica per liuto della storia.

Anton Bruckner: undici magnifiche sinfonie e tantissimo altro ancora

Joseph Anton Bruckner nacque ad Ansfelden, piccolo centro situato nel land dell’Alta Austria, il 4 settembre 1824. Morì a Vienna l’11 ottobre 1896. Compositore austriaco. Fu il padre, maestro di scuola ma anche cantore, organista e violinista, ad accorgersi delle attitudini musicali del figlio, ed a insegnargli la cosiddetta “abc”.

Giuseppe Verdi: uno dei compositori di opere più grandi di sempre

Il 10 Ottobre 1813, a Le Roncole, piccola frazione del Comune di Busseto, provincia di Parma, nacque Giuseppe Verdi uno dei maggiori compositori di opere e musica da camera sempre. Il papà, Carlo Verdi, era un oste ed aveva una drogheria, mentre la madre, Luigia Uttini era filatrice. Entrambi provenivanoda famiglie di piccoli proprietari terrieri. Giuseppe Verdi morì a Milano…

Continue Reading

Camille Saint-Saëns: il bambino prodigio. Iniziò a suonare a soli due anni

Il 9 Ottobre 1835, a Parigi, nacque Charles Camille Saint-Saëns, compositore, pianista e organista francese. Fu uno dei bambini prodigio più dotati musicalmente di tutti i tempi. Grazie all’orecchio assoluto, preziosa predisposizion per l’arte musicale, iniziò a suonare il pianoforte a due anni, sotto la guida della prozia. Morì ad Algeri Algeri, 16 dicembre 1921.

Giuseppe Gazzaniga: il suo Don Giovanni venne replicato ovunque

Giuseppe Gazzaniga nacque a Verona il 5 ottobre 1743 e morì a Crema il 1º febbraio 1818. e Compositore italiano, scrisse l’opera lirica “Don Giovanni o sia Il convitato di pietra”, che tra il 1787 e il 1791 ebbe un successo clamoroso in tutta Italia. In totale Gazzaniga scrisse oltre 40 opere liriche e una dozzina di composizioni sacre.

Jean-Louis Duport: l’uomo del trattato sul violoncello

Jean-Louis Duport nacque a Parigi il4 ottobre 1749 e morì sempre a Parigi il 7 settembre 1819. Violoncellista e compositore francese, aveva un fratello, Jean-Pierre, anch’egli violoncellista. È ricordato soprattutto per il suo trattato di tecnica violoncellistica dal titolo: “Essai sur le doigté du violoncelle et sur la conduite de l’archet”. L’opera, in buona sostanza, rappresenta le fomdamenta della tecnica…

Continue Reading